Mature in Cam che fanno pompini da sogno

0
439
mature cam

Consigli per fare pompini da sogno

Visto che l’estate è ormai alle porte, sono molte le occasioni per spogliarsi e fare sesso selvaggio senza eccessive preparazioni. Ecco le mature in cam cosa dicono al riguardo.

Ecco una serie di consigli per fare pompini da sogno.

Si tratta di consigli rivolti al gentil sesso, ma non fanno male ai maschietti, perché la comunicazione di alcuni particolari passa indubbiamente proprio da loro.

Non mordere.

Se stai cercando di dare piacere al tuo partner, evita di mordergli il pene.

Un conto è appoggiarli, un conto è non riuscire ad aprire bene la bocca e rischiare di ferire il glande con i denti.

Mettersi comodi.

A volte può essere difficile pianificare queste cose in anticipo, soprattutto quando capita di farlo quando uno ha voglia.

Però c’è sempre il modo di trovare qualcosa di morbido da mettere sotto i ginocchi.

Essere comoda è essenziale: per dare piacere bisogna provare piacere.

L’idratazione.

Spesso molte ragazze alle prime armi, si avvicinano al pene del loro partner credendo di fargli provare un gran piacere ma dopo pochi secondi scoprono che gli stanno facendo male.

Se lui non è ancora eccitato difficilmente avrà prodotto liquido seminale, quello che serve anche a lubrificare.

Abituatevi a sputacchiare tutto il suo cazzo in modo da farlo andare liscio su e giù nella vostra bocca e gola.

Non c’è mai un limite alla saliva ricorda che lo stai succhiando.

Impara a gestire la tua forza.

I peni non sono tutti uguali, anzi anche quando si somigliano ognuno ha le sue particolarità.

In alcuni casi, specialmente quelli non circoncisi, possono essere molto sensibili all’altezza del glande, della cappella.

Inizialmente trattalo con la massima delicatezza, poi imparerai a conoscerlo e potrai trattarlo proprio come se fosse realizzato in gomma indistruttibile.

Ricorda vacci piano, soprattutto all’inizio.

Falla montare lentamente.

Questo è un consiglio per tutte coloro che vogliono divertirsi un po’ quando hanno fra le mani e in bocca il pene del loro partner.

Un bel pompino viene fatto lentamente, partendo non da una semplice sega, ma da un massaggio con le mani che toccano lo scroto, i testicoli, il perineo.

Iniziare le cose lentamente e aumentare la velocità poco alla volta, questo è il segreto per farlo godere come un matto.

L’utilizzo congiunto di mani e bocca è quello che gli uomini preferiscono.

Non dimenticare il contatto visivo.

Importantissimo per le coppie di lunga navigazione, più difficile nel caso di coppie appena formate, il contatto con gli occhi aiuta sia nella comunicazione che per l’arrapamento di lui.

Molte donne provano un vero e proprio piacere prendendo in bocca il pene del loro partner.

Nella bocca ci sono terminazioni nervose, gli occhi dal canto loro esprimono la felicità, la contentezza e la porcaggine di lei che lo tiene in bocca.